BIGLIETTO AEREO
PolskaFrançaisDeutsch EnglishItaliano
home pagearea contatti
mappa del sito
 Subito: 
Kraków
Auschwitz
Hotel NOVOTEL BRONOWICE****
Prenotazione
Hotel POLONIA***

© travelinfo 2006visited:
AUSCHWITZ

  E` il piu` grande campo di concentramento hitleriano costruito nel 1940. Sommata la superfice risulta circa 40 km quadrati, e` quindi enorme. Un milione e mezzo della gente ha perso qui la vita. Le genti da 28 nazioni. Tantissimi Ebrei.

usluga01_01d.jpgusluga01_02d.jpgusluga01_03d.jpgusluga01_04d.jpg

  Oggi sul terreno del Campo funziona il Museo di Martirologia. La visita precede un film documentario che fa vedere la realta della vita in campo subito dopo la liberazione. In seguito camminiamo lungo i sentieri sui quali un tempo camminavano i prigionieri ed i loro oppressori. In 18 baracche abbiamo le esposizioni che raccontano i tempi di allora.

  Il programma dettagliato della gita ad Auschwitz

  • Il passaggio col microbus
  • Il passaggio attraverso il cancello con l`apposita scritta "Arbeit macht frei"
  • La proiezione del film documentario (per gli interessati)
  • La visita del campo, dei luoghi - testimoni (le camere a gas, le crematoria).
  • Ritorno a Cracoiva

  Durata: circa 7 ore. Il posto di partenza: via Bosacka (il lato est della stazione ferroviaria PKP) La partenza ore 9:30.

  Descrizione

  Ad Auschwitz i nazzisti di Hitler hanno fondato il campo per gli uomini e per le donne dove hanno elaborato il metodo dello sterminio in massa con il gas Ciclone B. Qui effettuavano gli esperiminti medici disumani sui prigionieri (famoso dottore Mengele). Qui hanno ucciso un milione e mezzo della gente fra i quali tantissimi Ebrei. Sul territorio del campo si entra attraverso il cancello con l`apposita scritta "Il lavoro rende liberi". Le sale del museo si trovano nelle baracche. Alcuni oggetti raccolti li in massa, come gli occhiali, bambole, scarpe, valigie fanno sconvolgere. Uno dei posti da visitare e` la cella dove e` morto per fame San Massimiliano Kolbe. Accano si trova la forca sulla quale dopo tanti prigionieri ingiustamente impiccati e`stato guistiziato l`organizzatore e comandante del campo Rudolf Höss.